Creta
Info

L’isola più grande della Grecia e la quinta isola più grande dell’intero mar Mediterraneo! Nonostante Creta sia una delle 13 unità amministrative della Grecia, riesce a mantenere i propri tratti culturali, come la musica e la poesia. I cretesi tengono particolarmente alla propria cultura e alle proprie usanze uniche e questo rappresenta una marcia in più per la tua visita. 

Creta è una delle destinazioni per vacanze più popolari grazie alla sua capacità di soddisfare tutte le esigenze con spiagge da sogno, antichi tesori, cultura tradizionale, aspre montagne e gole, panorami meravigliosamente diversi e paesini surreali. L’isola ospita un elevato numero di hotel di lusso con panorami incredibili, piscine, aree sport e parco giochi. I turisti affollano i numerosi siti archeologici della civiltà Minoica, la città vecchia e il porto di Chania. Notevole assortimento di musei, ricca varietà di flora e fauna, cibo delizioso e gente generosa - amerai questo posto!

Se sei goloso, Creta sarà all’altezza  delle tue aspettative.  Le taverne spesso producono autonomamente carne, formaggio, raki e vino oltre agli ingredienti di piatti locali unici; la dieta cretese è fra le più salutari. 

L’aspetto culturale di Creta è immenso - è la culla della prima società evoluta d’Europa e, rappresentando il crocevia tra tre continenti, ha subìto varie dominazioni e commistioni di culture nel corso della sua lunga storia, che hanno lasciato all’isola un ricco patrimonio di palazzi antichi, fortezze imponenti, ville rinascimentali, bagni turchi e magnifiche chiese.

Fatti
  • Creta è la culla della primissima civiltà europea - la civiltà minoica
  • Il monte più alto di Creta è il Psiloritis, che raggiunge i 2.456 m
  • Creta ha un clima intermedio fra quello del Mediterraneo e quello del Nord Africa
  • A Creta sono presenti più di 3.000 grotte
Voli per Creta
{{month.monthName}}

{{selectedEvents.eventHeading}}

{{selectedEvents.eventDescription}}
{{selectedMonth.temperatureWater>0?"+"+selectedMonth.temperatureWater:selectedMonth.temperatureWater}}°c
Acqua C°
{{selectedMonth.temperatureAverage>0?"+"+selectedMonth.temperatureAverage:selectedMonth.temperatureAverage}}°c
Media C°
{{selectedMonth.sunshineHours}}h
Ore di luce solare
{{selectedMonth.sunsetLength}}m
Durata del tramonto
Cibo

Kalitsounia

Piccole torte di formaggio, sia dolci che salate, generalmente farcite con mizithra o aromi locali e servito in tutta l’isola.

Dakos

Uno squisito antipasto o stuzzichino greco fatto con pane tostato di orzo, pomodoro gratinato, mizithra, olivo di oliva, sale, origano e pepe.
Bevande

Tsikoudia

Comunemente noto come ‘raki’, è la bevanda nazionale di Creta. Si tratta di un liquore limpido e forte, distillato dal vinaccio dopo aver estratto il vino.

Vino cretese

Tradizionalmente fatto in casa e raramente imbottigliato, il vino cretese è simile al porto o allo sherry e presenta un’ampia varietà di sapori e dolcezza.
Da vedere

Fortezza

Costruita sulla cima di una collina nel quartiere storico di Rethymnon, la Fortezza rappresenta il simbolo del passato tempestoso di Creta. Da qui bellissimi tramonti!

Spiaggia Vai

Nota anche come Spiaggia delle Palme, è una delle attrazioni turistiche più popolari di Creta. Rappresenta la più grande foresta di palme naturale d’Europa.
Perfetto per
Tour archeologici
SpeleologiaGraficoChiese-Monumenti
Gastronomia
Guidare
Escursionismo
Storia
Mountain bike
Musei
Passeggiate nei parchi
Vela
Visite turistiche
Luoghi

Parco Nazionale Gole di Samaria

A 16 km verso sud dai Monti Bianchi nella Prefettura di Chania si trova la gola di Samaria, la più estesa d’Europa, che ospita centinaia di specie botaniche, oltre alla rara e sfuggente capra kri-kri, o capra cretese. La bellezza selvaggia della gola con le sue rocce altissime e ripide, il terreno aspro e la robusta vegetazione susciteranno in te stupore e meraviglia. Solcata da un piccolo fiume che scorre fra le montagne di Avlimaniko e Volakias, le pareti rocciose si trovano ad appena 3 m di distanza nel punto più vicino, mentre nel punto più lontano distano 150 m, regalando alla tua escursione numerosi contrasti naturali da ammirare.

Knossos

A soli 5 km a sud di Heraklion giacciono i resti dell’antico palazzo minoico di Knossos. Il palazzo fu costruito nel 1900 AC, distrutto da un potente terremoto intorno al 1700 AC e in seguito ricostruito con una progettazione più complessa, per essere infine devastato da un incendio circa 50 anni dopo. In qualità di capitale dell’antica civiltà minoica, l’affascinante sito è molto esteso e incorpora il complesso del palazzo, giardini e cortili interni, appartamenti privati, bagni, depositi, teatro, reliquiari e bellissimi affreschi, che susciteranno in te meraviglia, così come accadeva a suo tempo ai Minoici di fronte a questo splendore. In poche parole, impiegherai circa 2 ore per visitare tutta Knossos. Visitare prima il Museo Archeologico di Heraklion offre moltissime chiavi per capire meglio il contesto, o ancora più utile sarebbe l’aiuto di una guida locale. Nonostante i resti di Knossos siano generalmente ben conservati, alcune parti sono state restaurate in modo discutibile all’inizio del XX secolo dall’archeologo inglese Sir Arthur Evans.

Porto veneziano

Quando vedi questo porto pensi che una piccola parte di Venezia sia stata trasferita qui - l’insieme di antichi edifici color pastello e il lungomare sul porto testimoniano che i veneziani ebbero qui in passato un importante e dinamico centro, riconoscibile inoltre dai resti di alcune fortezze imponenti e molto ben conservate, coronate dalla Fortezza Firkas. Puoi concederti qui qualche ora per una passeggiata sul porto o verso il faro veneziano, per visitare il Museo Navale, per fare una pausa in uno dei comodi ristoranti o semplicemente rilassarti e guardare la vita trascorrere.